Rose e Perdono a Santa Maria degli Angeli

Dal 29 aprile al 1° maggio ci sarà, a Santa Maria degli Angeli, un evento che avrà al centro la rosa ed il perdono: due elementi che stanno all’origine dell’Indulgenza della Porziuncola o Perdono di Assisi di cui ricorre quest’anno l’ottavo centenario. 

L’evento inizia sabato 29 aprile alle ore 16.00 con un interverranno del Custode della Porziuncola, p. Rosario Gugliotta, del Sindaco di Assisi, Stefania Proietti e della Presidente della Scuola Italiana Arte Floreale, Daniela D’Auria. 

 

Fino a lunedì 1° maggio, i visitatori potranno liberamente visitare il Chiostro grande del Santuario della Porziuncola che sarà decorato con numerose composizioni floreali, a cura della Scuola Italiana Arte Floreale e con delle ceramiche d’autore, a cura della Pro-loco di Deruta in collaborazione con gli Artigiani ceramisti di Deruta, e le bellissime infiorate di Spello e di Cannara.

 

Nei giardini della Basilica sarà allestita un’estemporanea di pittura, mentre nella Sala Pio X, attigua al Museo della Porziuncola, “oMaggio” a Maria: una mostra fotografica – esposta per tutto il mese di maggio – di Edicole votive Mariane del territorio di Assisi.

 

All’esterno del Santuario, sulla Piazza Garibaldi, si troveranno una serie di stand floro-vivaistici e “Fai sbocciare l’artista che è in te”: un laboratorio didattico per i ragazzi delle scuole elementari e medie. 

L’evento si concluderà lunedì 1° maggio con il Corteo delle Associazioni che porterà in omaggio delle rose in Porziuncola.

 

 

Per conoscere  il programma clicca qui.

 

Per maggiori informazioni clicca qui.

 

 

Sabato 29 aprile: Requiem di Perosi nella Basilica di San Francesco d’Assisi

Sabato 29 aprile alle 19.00 nella chiesa superiore della Basilica di San Francesco sarà eseguita la “Messa da Requiem” di Lorenzo Perosi, diretta dal Maestro Lorenzo Benedet. L'opera è scritta per coro maschile, solisti ed organo. Ad essa partecipano la Corale Cordenonese di Cordenons (PN) ed altri coristi provenienti dall'Associazione musicale "I Notui" di Sedrano-S. Martino, il Gruppo Corale Gialuth di Roveredo e la Corale "La Betulla" di Aviano.

Il programma della “Messa da Requiem” di Lorenzo Perosi è il seguente:

Prima parte

- Requiem e Kyrie

- Graduale

- Tratto

- Dies Irae

Intermezzo organistico:

- Preludio in fa maggiore 

- Preludio in mie bemolle maggiore

- Breve fugato

Seconda parte

- Offertorio

- Sanctus

- Benedictus

- Agnus Dei

- Lux Aeterna

- Libera me Domine

Solisti: Danilo Zeni (Tenore primo), Moreno Siega Brussadin (Tenore secondo) e Giorgio De Fornasari (Basso)
Organista: Andrea Tomasi

Direttore: Lorenzo Benedet

Ingresso libero.

Per maggiori informazioni visita la pagina facebook: https://www.facebook.com/corale.cordenonese

Celebrazioni ad Assisi in suffragio del Card. Attilio Nicora

Sabato 22 aprile, a Roma, è mortoall’età di 80 anni il cardinale Attilio Nicora, vescovo emerito di Verona e dal 2006 Legato pontificio per le Basiliche papali di San Francesco in Assisi e di Santa Maria degli Angeli in Porziuncola. Per tale ragione, nel corso degli anni si era creato un legame forte e paterno tra i frati delle due Comunità assisane ed il Cardinale.

Il suo nome è legato soprattutto alla revisione del Concordato del 1984. Grande giurista, era stato lui a rappresentare la Santa Sede nelle trattative e per questo è stato considerato il padre dell’8 per mille, il meccanismo cioè che sostituì le vecchie «congrue», consentendo la libera destinazione da parte dei cittadini di una fetta dell’Irpef alla Chiesa Cattolica.

I custodi delle due Basiliche, padre Mauro Gambetti e padre Rosario Gugliotta insieme alle rispettive comunità francescane della Basilica di San Francesco e di Santa Maria degli Angeli, hanno appreso con dolore la scomparsa del cardinale Attilio Nicora. «Il cardinale è stato per noi – fanno sapere da Assisi – un pastore e una guida sempre premurosa e attenta alla vita e alla spiritualità delle due basiliche, mantenendo vivo quel rapporto tra la fede petrina e i luoghi custodi delle spoglie e della memoria di Francesco d’Assisi».

Le comunità francescane si ritroveranno venerdì 28 aprile alle ore 18.00 nella chiesa inferiore di San Francesco in Assisi, e sabato 29 aprile alle ore 18.00 alla Porziuncola in Santa Maria degli Angeli per la celebrazione eucaristica in suffragio del cardinale Nicora.

La celebrazione, in Cappella Papale, nella Basilica di San Francesco sarà presieduta dal vescovo di Assisi, Domenico Sorrentino. La cittadinanza è invitata a partecipare.

Intanto affidiamo la sua anima benedetta al Signore della Misericordia.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.