• Home
  • News
  • Il Cortile di Francesco 2017. Prima tappa 30 marzo - 01 aprile ad Assisi

Il Cortile di Francesco 2017. Prima tappa 30 marzo - 01 aprile ad Assisi

L’edizione 2017 de Il Cortile di Francesco vedrà quattro giorni - a settembre - di incontri, conferenze e workshop con personalità della società civile, della cultura, della politica e dell’arte, ma anche tanti uomini e donne pronti ad ascoltare e a dialogare tra loro sul tema del “cammino”. Un programma ricco di eventi. Tra le prime personalità che hanno aderito ricordiamo: Antoine Audo, Stefano Boeri, Enzo Bianchi, Massimo Cacciari, Luciano Canfora, Lucio Caracciolo, Andrea Iacomini, Vito Mancuso, Romano Prodi e Antonio Tajani.

Il Cortile di Francesco 2017 si svilupperà in una serie di incontri durante l’anno che tracceranno la strada che porterà all’evento di settembre. Saranno quattro i percorsi preparatori: arte e territorio, comunicazione, economia e migrazione. Una delle novità di questa edizione è che alla manifestazione sarà presente una nazione, quest’anno sarà la volta della Francia.

La prima tappa di questo percorso preparatorio all’evento di settembre si svolgerà dal 30 marzo al 1 aprile. Tra gli interventi attesi è stata confermata la presenza di Philippe Daverio . Il critico d'arte, docente, scrittore, autore e politico sarà ospite giovedì 30 marzo nella chiesa inferiore di san Francesco per una lectio sull'enigmatica figura del cosiddetto "Maestro di San Francesco".

Il noto critico è un vero e proprio esperto nell'ambito della divulgazione dell'arte in Italia e ci accompagnerà nel mondo dell'arte medievale del complesso Basilica attraverso il suo modo unico di raccontare i grandi maestri del passato e quelli contemporanei.

L’appuntamento è per tutti alle 21.00 alla Basilica di san Francesco di Assisi

Per info: www.cortiledifrancesco.it

Per scaricare il programma dell’evento clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.