Area Notizie

Sarà una messa in Basilica con duecento fedeli, tanti ne prevedono le normative per il contenimento della pandemia quella che fra Marco Moroni, custode del Sacro Convento di Assisi, celebrerà questa sera alle 20. "Vedere le strade di Assisi deserte in questo periodo è molto triste - racconta fra Marco - così come vedere le celebrazioni in Basilica svuotate per l'assenza di pellegrini e turisti. Però ci siamo noi frati che continuiamo a garantire la preghiera e saremo presenti anche attraverso i mezzi di comunicazione e il presepe realizzato in videomapping che, certo, sarebbe stato meglio vedere di persona in questa bellissima città". Una vita in comunità, quella dei frati per questo Natale, che invece sarà preclusa a molti. "Per questo il nostro messaggio che vogliamo mandare ai fedeli è quello che Dio si fa presente e ci tiene compagnia in questo periodo di solitudine". Anche la cattedrale di San Rufino ospiterà 200 fedeli stasera alle 20 durante la messa celebrata da Monsignor Domenico Sorrentino. Nello stesso orario si celebreranno messe in tutte le chiese di Assisi. Domani a San Francesco, messa in Basilica alle 10 celebrata da padre Domenico Paoletti, vicario del Sacro Convento (Corriere dell'Umbria).

La messa delle h. 20 in Basilica potrà essere seguita in diretta
sulla pagina Facebook San Francesco d’Assisi.